Diritto e Arbitrato Nazionale ed Internazionale

L’Arbitrato Nazionale ed Internazionale è un giudizio privato, nel quale a decidere non è un Magistrato, bensì dei soggetti privati (normalmente Avvocati) nominati dalle parti. L’esigenza o l’opportunità di procedere ad un Arbitrato deriva da un accordo espressamente accettato dalle parti, direttamente nel contratto che ha dato luogo alla controversia o in separata sede. La decisione della controversia, in tempi brevi, viene così affidata ad un Arbitro o (più spesso) ad un Collegio Arbitrale.

Il ruolo dello Studio Legale Adamo nell’ambito dell’Arbitrato

Gli Avvocati dello Studio possono incardinare un Arbitrato, tanto “amministrato”, quanto “non amministrato”, e possono fungere da Arbitri o da Presidente del Collegio Arbitrale in controversie di diritto civile, commerciale, societario (in particolare relativamente alle conseguenze di fusioni ed acquisizioni) e nell’ambito degli appalti, pubblici e privati, nell’ Arbitrato Nazionale ed Internazionale


La gestione, anche stragiudiziale, dell’ Arbitrato Nazionale ed Internazionale

L’elevata complessità della materia arbitrale, e delle materie che normalmente sono oggetto del procedimento di Arbitrato, necessita spesso di un approccio multiprospettico, finalizzato al reperimento di soluzioni giuridiche predisposte ad hoc per il Cliente, avuto riguardo anche alla gestione precontenziosa delle singole vertenze ed alla loro possibile conciliazione stragiudiziale. Lo Studio assiste l’Impresa in tutte queste fasi, sino al conseguimento della soluzione più vantaggiosa, previa approfondita analisi risks / benefits congiuntamente al cliente.

Contatta lo Studio Legale Adamo per assistenza e consulenza in materia di Arbitrato nazionale ed internazionale