Franchising e zona di esclusiva

Franchising  e zona di esclusiva – nuova sentenza del Tribunale di Milano

Franchising e zona di esclusiva: il Tribunale di Milano si è espresso con una recentissima Sentenza (del 6 marzo 2017) nella quale ha formulato una serie di importantissimi principi. Il Tribunale ha statuito, in particolare, che anche laddove non venga pattuita una zona di esclusiva a favore dell’affiliato (zona di esclusiva che la stessa Legge 6 maggio 2004, n. 129 non considera come elemento essenziale del contratto), l’affiliante mantiene comunque l’obbligo di creare la rete in modo “razionale” e senza evidenti sovrapposizioni tra affiliati. A tal fine il Tribunale valorizza il generale dovere di buona fede in sede di esecuzione del contratto, dovere in grado, per giurisprudenza costante, di generare obbligazioni “altre” rispetto a quelle espressamente previste dal contratto stesso. Continua a leggere