Internet

Trasporto su autobus: le nuove disposizioni sui diritti dei passeggeri
Decreto legislativo 04.11.2014 n° 169 , G.U. 21.11.2014

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legislativo 4 novembre 2014, n. 169 che definisce le sanzioni per le violazioni delle disposizioni del Regolamento UE n. 181/2011.

Per leggere l’intero articolo clicca qui

Internet

Eternit, reato prescritto: la Cassazione annulla la condanna

“La Corte di Cassazione ha accolto la richiesta di prescrizione del sostituto procuratore generale Francesco Mauro Iacoviello ed ha così annullato la sentenza di condanna del miliardario svizzero Stephen Schmideiny.” Per leggere la News pubblicata sul sito altalex.com clicca qui

Internet

Divorzio immediato, sì della commissione Giustizia del Senato

“Sì al divorzio senza passare per la fase della separazione. Con 15 voti a favore, 5 contrari, un astenuto e due componenti che non hanno partecipato al voto la commissione Giustizia del Senato ha approvato il ddl sul divorzio breve con un emendamento del Pd che introduce la possibilità di divorzio “immediato” e che ha spaccato la maggioranza. I senatori di Ncd, per protesta, hanno abbandonato i lavori.”. Per leggere l’intero articolo clicca qui

Internet

Derivati, Deutsche Bank condannata a risarcire azienda: “Ha causato perdite”

Il lodo del collegio arbitrale riconosce alla lecchese Milani Enrico srl il diritto alla restituzione di 89mila euro “indebitamente percepiti” più gli interessi. I contratti che avrebbero dovuto tutelare la società da aumenti dei tassi di interesse avevano in realtà “contenuto speculativo”. Per sapere di più clicca qui.

Internet

L’Antitrust contro Trenitalia: “Multe troppo onerose per chi è senza biglietto”

Cambiano anche i rimborsi: scatteranno dopo 30 minuti di ritardo e saranno annunciati a bordo da un avviso sonoro. L’azienda dei trasporti farà ricorso contro la sanzione dell’Autorità. Clicca qui per leggere l’articolo.

Internet

Utero in affitto: pratica vietata in Italia, il minore è adottabile

Cassazione civile , sez. I, sentenza 11.11.2014 n° 24001

“La surrogazione eterologa (o, nel linguaggio comune, “utero in affitto”) è vietata dalla legge italiana, anche dopo il recente intervento del giudice delle leggi (n. 162/2104) che ha dichiarato incostituzionale il divieto alla fecondazione eterologa. Pertanto, il minore, seppur munito di un certificato di nascita estero, quando è privo di legami biologici con i genitori committenti, è adottabile.” Clicca qui per leggere l’intero articolo di Giuseppina Mattiello.

Internet

Franchising: è bagarre tra Associazioni su riforma

“MILANO – Le associazioni del franchising sono contrarie ad una modifica della legge che regolamenta il settore, ad eccezione di Iref Italia, la Federazione delle reti europee di partenariato e franchising, promotrice della proposta di riforma allo studio del Senato. (…)” Per sapere di più clicca qui.

Internet

Sblocca Italia: ok definitivo alla legge di conversione

“Roma, 5 nov. (askanews) – Con 157 sì e 110 no l’Aula del Senato ha votato, fra le forti proteste dell’opposizione, la fiducia al governo sul dl Sblocca-Italia. Il decreto, in scadenza l’11 novembre, viene così approvato in via definitiva nella stessa versione licenziata dalla”. Per sapere di più clicca qui.

Internet

DL sul processo civile: via libera definitivo alle nuove disposizioni.

“(ASCA) – Roma, 6 nov 2014 – Da oggi in poi sara’ possibile divorziare senza mai mettere piede in un Tribunale: a patto che non ci siano contenziosi tra marito e moglie, trascorsi comunque i tre anni dal momento della separazione, ci si potra’ dire addio davanti al sindaco o dall’avvocato. Lo prevede il decreto in materia di processo civile convertito oggi in legge con il voto finale dell’aula della Camera. Il provvedimento prevede, tra le altre cose, la riduzione del periodo di ferie dei magistrati da 45 a 30 giorni e la possibilita’ di ricorrere all’arbitrato nelle cause civili pendenti. Queste le novita’:”

Per leggere la News clicca qui

Internet

Morte per causa di servizio: sì al danno esistenziale e catastrofale agli eredi Cassazione civile , sez. lavoro, sentenza 16.10.2014 n° 21917 ( di Giuseppina Mattiello)

“Deve essere incluso nella categoria del danno non patrimoniale ex art. 2059 cod. civ. e risarcito in favore degli eredi del defunto il c.d. danno “catastrofale”, conseguente alla sofferenza patita dal defunto nell’assistere, nel lasso di tempo compreso tra l’evento di danno e la morte, alla perdita della propria vita.” Clicca qui per leggere l’articolo.